Siena, Orvieto sono a circa 60 km, Arezzo a 83 km  Perugia a 100Km e  Firenze a circa 140Km

Inoltre alla distanza di pochi chilometri è possibile visitare:

la magica Pienza, città ideale del Rinascimento creata dall'amore di un Pontefice del Quattrocento per il suo luogo natio,

Monticchiello, piccola cittadina medievale resa celebre dal Teatro povero e più recentemente da un 'ecomostro' molto discusso,

Montepulciano, città d'impianto medievale con splendide chiese e palazzi in posizione panoramica (la vista arriva fino al Trasimeno),

la cittadina termale di Chianciano, che possiede un pittoresco nucleo antico e un ricchissimo Museo etrusco,

Montalcino, cittadina di impianto medievale con una panoramica fortezza e un bel museo d'arte del Tre-Quattrocento, resa celebre dal Brunello,

Buonconvento con le antiche mura conservate, il museo della civiltà contadina e il museo d'arte sacra della Val d'Arbia in un palazzo in stile Liberty,

il convento di Monte Oliveto Maggiore, in splendida posizione fra fitti boschi di cipressi e calanchi di creta con affreschi di Luca Signorelli e del Sodoma,

il monastero di S. Anna in Camprena con affreschi del Sodoma (vi fu girato Il paziente inglese),

la città etrusca di Chiusi con i suoi musei e il 'labirinto di Porsenna',

Città della Pieve patria del Perugino di cui conserva qualche affresco, il verde Monte Cetona con l'omonima cittadina,

Sarteano con un museo etrusco,

Castiglione con l'imponente Rocca a Tentennano e il paesino medievale di Rocca di Castiglione abbellito da una cisterna romana,

S.Quirico d'Orcia con chiese romaniche e i dossali di legno intagliato di Antonio Barili nella cattedrale,

Bagno Vignoni con le sue terme e la caratteristica piazzetta loggiata intorno a una vasca d'acqua termale risalente al Rinascimento,

i paesi dell'Amiata (Abbadia S. Salvatore, Piancastagnaio, Santa Fiora, Arcidosso, Castel del Piano, Campiglia e Vivo d'Orcia col castello Cervini attribuito ad Antonio da Sangallo il Giovane),

la vetta dell'Amiata

Radicofani con le sue terrecotte invetriate robbiane e l'imponente rocca medievale,

 

Gastronomia:

miele (una fiera annuale a Montalcino, marmellate biologiche anche da accompagnare al pecorino (arancia e cipolla, zucca, pera e brandy, al peperoncino ecc.), castagne, farina di castagne e marmellata di marroni, vini e olii rinomati, pecorino, paste fresche di vario tipo tra cui spiccano i famosi pici, dolci tipici, tessuti artistici (ricami, tovaglie, asciugamani), lavori in legno d'olivo. Pecorini di varie stagionature, raviggiolo, ricotta, olio, vino, castagne, carni di cinta senese.

 

Sport:

sci sul Monte Amiata, trekking e ciclismo su una ricca rete di sentieri e strade bianche sia sul monte che nella valle, equitazione.

Centri termali:

Bagni S. Filippo, Bagno Vignoni, Terme di Chianciano, Terme di Montepulciano.